RSS Feed

Risultato Finale

La 14° edizione dei Campionati Europei di calcio si è conclusa da mesi ormai. Sono ricominciati i campionati così come le competizioni internazionali, e si sta già guardando ai Mondiali in Brasile del 2014.

Ma qualcuno non ha dimenticato la recente competizione continentale disputatasi in Polonia e Ucraina che ha visto trionfare per la seconda volta consecutiva la Spagna umiliando in finale l�����Italia con un perentorio 4-0.

Se qualcuno delle restanti squadre fosse in cerca in rivincita, nulla di meglio che sfidare la fortuna più sfacciata con il gratta e vinci Risultato Finale, disponibile su alcune delle migliori case da gioco legalizzate dall’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato come Sisal, Gd Gioco Digitale e Lottomatica. Il gioco, prima di puntare, lo si può anche provare in modalità for fun, dove sono riproposti i quattro gironi di qualificazione.

A quel punto non resta che selezionare una squadra e il software provvederà automaticamente a scegliere una delle tre avversarie. Nella schermata successiva compare nella parte superiore il classico schermo da stadio con i nomi delle due nazionali in attesa che la partita abbia inizio. Sotto ci sono sei risultati possibili, di cui bisogna sceglierne tre. A ognuno di questi ultimi è collegata una vincita possibile.

Cosa si può vincere

Selezionati i risultati più probabili in base alla nostra opinione, previsione o tiro alla cieca, la partita prenderà il via con regolare fischio dell’arbitro. Le cifre in palio vanno da un minimo di 3 euro a un massimo di 200.000. Questione di gol. Questione di fortuna.

Altre somme in palio sono da 5, 10, 20, 50 e 100 euro nella fascia medio-bassa. Quindi passando alle più sostenute di 500 e 1.000, fino all’anticamera del paradiso con vincite da diecimila e cinquantamila euro. Ovviamente la partita non dura 90 minuti ma pochi secondi. La lancetta dell’orologio del campo inizia a girare velocemente.

Quando si sente un boato significa che una delle due squadre l’ha messa in rete. Al triplice fischio tutti a fare la doccia, e a quel punto si vedrà se uno dei risultati è quello giusto. Tre su sei significa avere il 50 per cento delle possibilità di prendersi almeno una vincita minima e rimettersi in tasca almeno il costo del biglietto (3 euro).

Il risultato finale c’è sempre nei sei, quindi che non si pensi che non si possa trovarlo. Sisal avvisa bene poi: un biglietti su tre è quello vincente. Chissà, magari il prossimo.


Be Sociable, Share!